Booking.com

Ao Sane Beach e’ una spiaggia rocciosa sulla costa sud-occidentale di Phuket ed è uno dei posti “segreti” più belli dell’isola.

La spiaggia, lunga 200 metri, gode di regolari visitatori che ritornano in alta stagione e, poiché vi e’ una serie di bungalow e un ristorante, a volte assomiglia a una piccola comunità.

Le immersioni e lo snorkeling in questa spiaggia sono superbi e il carattere della spiaggia si può descrivere semplicemente con la parola “tranquillo”.

Per molti il suo fascino selvaggio e’ l’attrattiva principale di questa spiaggia. Non ci sono sdraio o body-board a noleggio; niente jet-ski o kayak e niente venditori ambulanti che disturbano. E’ quindi meglio portarsi i propri asciugamani/sedie a sdraio per sedersi.

Se ci si vuole riparare dal sole in qualsiasi momento della giornata non manca di sicuro l’ombra ad Ao Sane Beach, grazie ai numerosi alberi che rivestono i suoi perimetri.

C’è una doccia e un bagno a metà strada lungo la spiaggia, adiacente al ristorante. Ao Sane non è mai affollata, ma ci sono alcune prime zone ombreggiate che vengono occupate dai mattinieri.

COME RAGGIUNGERE LA SPIAGGIA

Per raggiungere Ao Sane Beach, bisogna dirigersi verso Nai Harn Beach e seguire la strada sotto The Nai Harn, un hotel a cinque stelle sulla punta settentrionale della spiaggia. Dopo aver guidato attraverso il parco dell’hotel, salite oltre la collina per arrivare poi ad un piccolo parcheggio con una strada che scende verso la spiaggia. È possibile scendere col proprio veicolo giù per la collina ma in molti scelgono di parcheggiare e andare giù a piedi.

Rispondi