Booking.com

Paradise Beach è una delle più belle tra le tante meravigliose spiagge che Phuket ha da offrire. È compatta e ha una splendida vista proprio sulla Baia di Patong.

La spiaggia è lunga appena 150 metri e c’è un’altra piccola spiaggia adiacente, raggiungibile da un sentiero attraverso le rocce.

Paradise Beach offre palme e mandorli tropicali. Ci sono grandi rocce granitiche alle due estremità della spiaggia e una barriera corallina a circa 100 metri. I jet-ski sono attivamente scoraggiati dall’avvicinarsi alla spiaggia, risultando così  un luogo calmo e tranquillo. C’è una tassa per accedere alla spiaggia, che varia occasionalmente ma in genere è di circa 200 baht.

Varie attività sono disponibili al beach club che ora domina la spiaggia, tra cui volley beach, snorkeling, kayak, bodyboard e immersioni subacquee. I centri di immersione situati a Patong Beach a volte vengono qui con i loro studenti per esplorare la barriera corallina che si trova a 100 metri al largo di Paradise Beach.

Gli amanti dello snorkeling possono esplorare i tre promontori rocciosi alle due estremità e tra le due spiagge. L’accesso alla spiaggia (attraverso il club) inizia alle 09:30.

COME RAGGIUNGERE PARADISE BEACH

Situata a circa cinque chilometri a sud-ovest di Patong, si arriva a Paradise Beach dirigendosi verso sud lungo l’ultimo tratto di Patong Beach Road fino ad Amari Phuket, svoltando a sinistra al bivio e superando Baan Yin Dee sulla collina. Oltrepassare l’entrata del Tri Trang Resort, superare Merlin Beach Resort e seguire la strada per Emerald Bay. C’è una discesa ripida e la strada è tortuosa e poca larga, ma e’ l’unico modo per arrivare finalmente nel parcheggio di Paradise Beach.

Rispondi