Traditional women in Phuket at the Market Photo: History of Phuket
Donne tradizionali a Phuket al mercato – Foto: History of Phuket

La prostituzione e la disponibilità di donne schiave in vendita non erano mai state una fiorente attività commerciale a Phuket fino a quando, nel tardo XIX secolo, migliaia di single “cinesi” maschi arrivarono a lavorare nelle miniere di stagno.
Prima di ciò, il concubinaggio veniva usato da molti marinai stranieri che visitavano l’isola. L’Ammiraglio olandese Van Neck, che visitò Patani nel 1604, spiegò il sistema all’epoca affermando:

“Quando gli stranieri vengono da altre terre … gli uomini vengono e chiedono loro se desiderano una donna. Anche queste giovani donne e ragazze vengono e si presentano, fra cui possono scegliere quella più gradita a loro, a condizione che siano d’accordo con ciò che lo straniero dovrà pagare per determinati mesi.”

Pubblicità Amazon

“Una volta accordatisi sul denaro (che non ammonta a molto per una comodità così grande) lei viene a casa dell’uomo e lo serve di giorno come sua domestica e di notte come sua moglie sposata. L’ uomo non potrà quindi avere altre donne o sarà nei guai più gravi con sua moglie. Allo stesso modo, alla donna è assolutamente vietato conversare con altri uomini, ma il matrimonio dura solo finché lo straniero risiede lì, in buona pace e unità. Quando l’uomo vuole partire le dà tutto ciò che è promesso e così si lasciano l’un l’altro in amicizia e lei può quindi cercare un altro uomo come desidera, in tutta convenienza, senza scandali.”

I Marinai Portoghesi

Nel 18° secolo, i marinai portoghesi nei porti della costa della penisola occidentale raccontano anche di donne che remavano in barca fino alle loro navi per offrire i loro servizi temporanei. In alternativa, un visitatore può comprare e usare una donna schiava e venderla semplicemente quando se ne va. Edmund Roberts, l’ambasciatore americano nel 1830, osservò:
“I matrimoni temporanei sono così famosi che vendere una figlia interamente a uno sconosciuto, o per un periodo di tempo concordato, è tanto comune tra le classi medie e inferiori, come vendere qualsiasi merce comune trovata in un bazar.”

Fonte
Tradotto con 💖 da iLovePhuket.it

Rispondi